Cerca

Bin Laden: "Uccideremo i prigionieri americani"

La minaccia del leader di Al Qaeda contenuta in un file audio

Bin Laden: "Uccideremo i prigionieri americani"
"Uccideremo tutti i prigionieri americani". La minaccia arriva dal leader di Al Qaeda, Osama bin Laden, in un file audio di cui ha dato notizia Al Jazira.
Se gli Stati Uniti giustizieranno Khalid Sheikh Mohammed, la mente degli attentati dell’11 settembre, chiunque venga preso in ostaggio dai terroristi sarà ucciso. Nella registrazione bin Laden si rivolge direttamente agli americani: "Oh popolo americano, questo mio messaggio riguarda i nostri prigionieri che sono ancora nelle vostre mani, la vostra Amministrazione segue i passi dei suoi predecessori e prosegue la guerra in Afghanistan. Per questo vi diciamo che il giorno in cui gli Stati Uniti dovessero prendere la   decisione di uccidere Khaled Sheikh Mohammed e i suoi compagni deciderebbero anche l’uccisione degli americani che finiscono nelle   nostre mani".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • beppazzo

    25 Marzo 2010 - 20:08

    Bene è la volta che l'america la fà finita con gli islamici. Si ricordino la fine che hanno fatto i nazi.

    Report

    Rispondi

blog