Cerca

Il comandante Marcos a volto scoperto

Il quotidiano messicano "Reforma" pubblica le foto del subcomandante senza lo storico passamontagna

Il comandante Marcos a volto scoperto
Due foto del "subcomandante Marcos" senza passamontagna sono state pubblicate per la prima volta dal quotidiano messicano "Reforma". Le immagini, consegnate al quotidiano da un uomo che si è definito militante dell'Esercito zapatista di liberazione nazionale, accompagnavano un "ampio dossier" con informazioni strategiche sul gruppo guerrigliero. L'uomo nella foto indossa un berretto e ha barba e occhi scuri.
L'uomo nella foto dimostra meno dei 52 anni che dovrebbe avere secondo le autorità messicane. Il leader della guerriglia zapatista era stato "smascherato" in modo simbolico per la prima volta nel febbraio 1995 quando il governo messicano identificò l'enigmatico personaggio in Rafael Sebastian Guillen Vicente, un ex docente universitario nato il 19 giugno 1957.
Il dossier contiene foto di altri presunti guerriglieri dell'Ezln senza il tradizionale passamontagna, come il "tenente" Lazaro e la "tenente Angelica"; si vede anche l'edificio della "Junta de Bueno Gobierno" a La Garrucha, roccaforte della guerriglia zapatista. Secondo il quotidiano, il dossier consegnato dal guerrigliero disertore contiene 83 capitoli con informazioni dettagliate sui finanziatori e simpatizzanti stranieri dell'Ezln.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • aoun45

    29 Marzo 2010 - 08:08

    Mi dispiace leggere su Libero che seguo a sempre, tutte le inesattezze sulla situazione qui a Bangkok. I colloqui stanno procedendo, pur tra le note diverse posizioni, ma non esiste alcuno stato di assedio e la vita di noi cittadini prosegue tranquilla anche se con un traffico ancora + caotico del solito. cordialità

    Report

    Rispondi

  • franco bulgarelli

    27 Marzo 2010 - 19:07

    bastava chiedere a bertinotti, talmente amico da trascorrere una vacanza con lui....

    Report

    Rispondi

blog