Cerca

Nord Corea: "Imprevedibili conseguenze"

L'avvertimento a Usa e Corea del Sud

Nord Corea: "Imprevedibili conseguenze"
La Corea del Nord mette in guardia Usa e Corea del Sud su «imprevedibili conseguenze» se non cesseranno le visite turistiche alla Dmz (demilitarized zone), l'area cuscinetto demilitarizzata che separa le due Coree all'altezza del 38/o parallelo, dopo la minaccia di risposta atomica.
Seul, intanto, informa che Pyongyang ha allertato le unità navali, mentre il Sud continua le operazioni di soccorso nell'ormai disperato tentativo di ritrovare i 46 marinai dispersi dopo l'affondamento della corvetta Cheonan di venerdì scorso. L'avvertimento del regime comunista giunge tra le tensioni in aumento per il disastro della nave della marina sudcoreana, avvenuto al limite delle acque territoriali con il Nord, anche se Seul ha scartato l'ipotesi di un ruolo attivo di Pyongyang.

Un portavoce dell'esercito del Popolo nordcoreano, nel resoconto dell'agenzia ufficiale Kcna, ha detto che Corea del Sud e Usa stanno promuovendo «atti per trasformare la Dmz in una sorta di teatro di confronto con il Nord e in un sito di guerra psicologica», favorendo i tour all'interno dell'area di frontiera, uno dei luoghi più visitati dell'intera penisola.
La Corea del Nord, che finora non ha fatto menzione alla nave affondata attraverso i media ufficiali, ha allertato le sue unità militari, ha spiegato lo Stato maggiore di Seul in un rapporto al parlamento. Unità di artiglieria costiera, ha detto l'agenzia Yonhap, sono «pronte a fare fuoco in qualsiasi momento». Dal Paese comunista non sono state segnalate tuttavia insolite «attività di provocazione».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog