Cerca

Gb, in pensione gli 007 analfabeti del web

I servizi segreti sostituscono i vecchi agenti con esperti navigatori della rete

Gb, in pensione gli 007 analfabeti del web
La rivoluzione tecnologica travolge i servizi segreti inglesi. Gli 007 dell'MI5 che non hanno dimestichezza col web sono stati rimpiazzati con giovani maghi della rete. Lo rivela il "Daily Telegraph", secondo cui Jonathan Evans, capo del controspionaggio britannico, ha provveduto al prepensionamento degli agenti più anziani, che, essendo estranei al mondo dei social network non riescono a sfruttare a proprio vantaggio la rete.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog