Cerca

Sarkozy mai così basso

Crolla nei sondaggi: è al 28%

Sarkozy mai così basso
Nicolas Sarkozy crolla nei sondaggi. La fiducia dei francesi verso il presidente scende per la prima volta sotto la soglia del 30%.
Secondo il barometro mensile Tns Sofres per Figaro magazine, solo il 28% degli intervistati afferma di aver fiducia nel capo dello stato, mentre il primo ministro Francois Fillon arriva al 37%.

Il sondaggio, che giunge dopo la sconfitta elettorale dell'Ump di Sarkozy alle regionali, segna un calo di tre punti nella fiducia verso il presidnete rispetto al mese di marzo.
Salgono nella fiducia dei francesi gli esponenti del partito socialista, ma nessun politico supera la soglia del 50.

Il segretario socialista Martine Aubry ottiene il 46% , così come il direttore dell'Fmi Dominique Strauss Kahn. Ma per la prima si tratta di una crescita di cinque punti rispetto a marzo, e per il secondo una perdita di tre. Segolene Royal, ex avversaria di Sarkozy alla presidenziali, si attesta al 36%.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • misspina

    01 Aprile 2010 - 15:03

    purtroppo sarko' era convinto di fare la bella vita con le put@@ne e, frequentare i ricconi!!!essendo figlio di emigranti. che delusione!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Report

    Rispondi

  • ilcantodelgrillo

    01 Aprile 2010 - 13:01

    Il "Gallo" ha conquistato la gallina (Carla Bruni) che non credeva vero diventar first lady francese e la presidenza. Ma la politica mal si concilia con bagordi privati ed il fotti fotti "l'italiana" compiacente ed ha pagato per le continue fregnacce cui è stato invischiato. Piu' che un presidente ha dato l'impressione di esser un cavalier servente aiutato dal viagra . Inoltre non ha il carisma dello statista ma quello dell'avventuriero che giunto al potere pensa che si lavora e si fatica per la pancia e per la fica. I francesi railleurs per nautra l'hanno punito SarKozy che deve decidere se fare il "latrin" lover o il presidente della repubblica francese e penso che non vi possa essere spazio per ambedue aspirazioni. Poteva restar presidente e farsi delle quotidiane seghe ma " isso" vuliva a pizza ca pummaropla ncoppa ed è arrivata la Boni c he è sdolcinata e non certo con sexy appeal per vigorosi stalloni ma sta bene al fianco dell'attempato presidente sergaiolo.

    Report

    Rispondi

blog