Cerca

Pompieri in casa Blair per toast bruciati

Il fumo fa scattare l'allarme anti-incendio e mobilita quattro autobotti

Pompieri in casa Blair per toast bruciati
Sembrava una mattina come tante altre a casa Blair. L'ex premier britannico si era appena svegliato e aveva raggiunto la moglie in cucina. Lei, Cherie, stava già spadellando per la colazione. Tutto nella norma fin quando i toast bruciacchiati della premurosa consorte hanno fatto scattare l'allarme anti-incendio e mobilitato quattro autobotti dei vigili del fuoco. A sirene spiegate i pompieri sono piombati nella casa di campagna a Wotton Underwood, un edificio risalente al XVII secolo e per questo dotato di un allarme con collegamento diretto alla centrale dei vigili.

Un portavoce dell'ex premier ha spiegato che «in realtà c'era soltanto fumo e niente fuoco, ma quando la signora Blair ha chiamato i pompieri per dir loro che non era necessario che venissero, questi erano già per strada». L'incidente è stato «imbarazzante» per la coppia, ma Cherie invierà ai vigili del fuoco un messaggio di ringraziamento per la loro solerzia. Un pompiere del Buckinghamshire ha aggiunto: «Quando sono arrivati si sono accorti che a far scattare l'allarme erano stati soltanto dei toast bruciati e che si trattava quindi di un incidente meno grave di quanto si fosse inizialmente temuto. Il fumo è stato disperso con un ventilatore e i pompieri hanno dato qualche consiglio sulla sicurezza».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog