Cerca

Iraq, 5 esplosioni colpiscono Baghdad

Almeno 34 i morti e un centinaio i feriti

Iraq, 5 esplosioni colpiscono Baghdad
Cinque potenti esplosioni, una in particolare causata da un attacco suicida, hanno colpito oggi il centro della capitale irachena Baghdad. Lo ha reso noto il ministero dell'Interno.

La prima esplosione
è avvenuta alle 8.45, ore locali, nell'area di Chikok nel quartiere di Kadhmiya a nord di Baghdad, causando il collasso di due palazzi residenziali. Dieci minuti più tardi un altro forte attacco ha distrutto un terzo edificio a Shula, nord-ovest della capitale irachena, mentre un'altra deflagrazione ha colpito un immobile nel quartiere nord-occidentale di Shurta al-Rabia. Un altro attacco è invece avvenuto nella strada di Hifa. Le esplosioni hanno distrutto almeno quattro edifici.

L'attentatore suicida
si è fatto saltare nei presso dell'ex ambasciata britannica, nel centro di Baghdad. Le esplosioni sono avvenute nei distretti di Shula e Chukook (nella zona nordoccidentale della capitale), nell'area di al-Shurta al-Rabaa (sudovest) e nel distretto di Alawi (centro città).

L’ultimo bilancio parla di almeno 34 morti e un centinaio di feriti, secondo quanto dice la la tv araba Al Jazeera, che cita le autorità irachene.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog