Cerca

Chicago, sparatoria in famiglia

Uccisi tre bambini e una donna al termine di una discussione familiare

Chicago, sparatoria in famiglia
Tre bambini e una donna sono morti in una sparatoria all’alba a Chicago. Ad aprire il fuoco in una casa di Marquette Park, al termine di una discussione familiare, sarebbe stato un parente delle quattro vittime.

Le vittime - La polizia della città dell’Illinois, che ha definito “orrenda” la scena del delitto, ha trovato i corpi di un neonato di 7 mesi, di una bambina di 3 anni e di una ragazza di 16 anni, forse incinta di quattro mesi, accanto a quello di una donna. Nella sparatoria sono rimasti gravemente feriti anche un uomo e una donna.

Grazie alla segnalazione di un bambino di 12 anni, gli agenti hanno arrestato un sospetto, un membro della famiglia. Secondo una fonte della polizia, il ragazzino, che si è salvato scappando e rifugiandosi in una pompa di benzina, ha chiamato il 911 dicendo che lo zio, un uomo di 32 anni arrivato con la moglie dal Wisconsin, stava sparando ai famigliari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog