Cerca

Caricaturista di Maometto in congedo illimitato

Il giornale ha agito per "motivi di sicurezza" dopo le minacce

Caricaturista di Maometto in congedo illimitato
Il caricaturista di Maometto, più volte minacciato di morte per le controverse vignette, è stato messo in congedo illimitato dal suo giornale, il Jyllands-Posten. La decisione è stata presa "per ragioni di sicurezza", nonostante la contrarietà del danese. Kurt Westergaard, 75 anni, dice infatti di aver "un desiderio insaziabile" di lavorare: "Sono in vacanza forzata che somiglia molto ad una pensione. Sono rammaricato, sono diventato un carico troppo pesante da sopportare e un rischio troppo importante".
 
Il redattore capo Joern Mikkelsen ha confermato che il vignettista "si trova in vacanza" da novembre perché la direzione del quotidiano era preoccupata dopo la scoperta di piani di attacco contro il giornale da parte di due uomini fermati l’anno scorso a Chicago e dopo un attentato contro il vignettista "a gennaio". Nel 2008 inoltre fu sventato un piano per ucciderlo.

Tutto ha origine dalla vignetta disegnata e pubblicata dal giornale a settembre del 2005: nel disegno Maometto indossava un turbante a forma di bomba.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • geog

    25 Aprile 2010 - 11:11

    il che dimostra, sempre che ce ne fosse bisogno, che i musulmani sono esseri che danno sangue e vogliono sangue. Come ho sempre detto "l'unico musulmano buono, è il musulmano morto"

    Report

    Rispondi

  • franziscus

    22 Aprile 2010 - 19:07

    gli hanno infilato un calcio in culo e lo hanno buttato fuori !

    Report

    Rispondi

blog