Cerca

Gb, funerali gratis per i donatori di organi

Entro il 13 luglio si deciderà

Gb, funerali gratis per i donatori di organi
Sono 8mila in Gran Bretagna le persone in attesa di un organo nuovo. Ed ecco che per accorciare i tempi delle liste d'attesa di persone che necessitano un trapianto e la carenza di organi, dal governo britannico arriva una proposta. Una proposta che può sembrare una questione un po' macabra: si sta decidendo se pagare i funerali alle persone che vorranno donare gli organi.
L'idea è del Nuffield Council on Bioethics, come si legge su diversi quotidiani online d’oltremanica: chi acconsentirà a donare i propri organi dopo la morte,
potrebbe essere ricompensato. Lo stesso vale per chi deciderà di donare ovuli e sperma per i trattamenti di fecondazione assistita.
Le ipotesi di ricempensa vanno da semplici gadget, come t-shirt e magliette, a sostanziosi premi in denaro per arrivare sino al funerale pagato e alla possibilità di saltare le liste d'attesa se un giorno dovessero avere bisogno di un trapianto. Fra le soluzioni proposte, i britannici sono stati chiamati a esprimersi in una consultazione pubblica che si chiuderà il 13 luglio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • guga

    23 Aprile 2010 - 11:11

    Ecco finalmente una proposta, magari discutibile e da adattare alla sensibilità di noi italiani, ma almeo si cerca di smuovere qualcosa. Speriamo non si intromettano "terroristi" alla celentano....,che ha un cervello di gallina, ma potrebbe avere un seguito di gallinacei. Un trapiantato, e futuro donatore.

    Report

    Rispondi

blog