Cerca

Attentanto in Pakistan, quattro poliziotti uccisi

Un terrorista suicida si è fatto saltare a un posto di blocco

Attentanto in Pakistan, quattro poliziotti uccisi
Alba di sangue questa mattina a Peshawar, città pachistana al confine con l'Afghanistan. Un terrorista suicida alla guida di un’autobomba si è fatto esplodere prima all'altezza di un posto di blocco della polizia. Il bilancio parla di quattro morti (tutti poliziotti) e altri 13 feriti, almeno stando alle prime fonti ospedaliere. Il capo della polizia locale, Liaqat Ali Khan, ha riferito che l’esplosione è avvenuta all’ingresso di Peshawar, mentre l'attentatore stava cercando di entrare nella città. Per il momento nessuno ha rivendicato l'attentato, che viene comunque attribuito ai talebani che combattono l'esercito pachistano nella turbolenta provincia pachichestana di Khyber Pakhtunkhwa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog