Cerca

Anche in Svizzera si parla di vietare il Burqa

Dopo il Belgio, un cantone vara la proposta. E in Francia si va avanti

Anche in Svizzera si parla di vietare il Burqa
Si allarga il partito europeo del "no-burqa". Dopo che il governo belga ha approvato il divieto del velo integrale in pubblico, presto anche in Svizzera verrà discussa a livello federale la stessa ipotesi. Il parlamento del canton Argovia, nord della Svizzera, ha infatti approvato una mozione in tal senso che verrà presentata alla camera alta del parlamento federale svizzero (l'organo che rappresenta i 26 cantoni).
La proposta del singolo cantone è stata approvata dai suoi membri con 89 voti a favore e 26 contrari.

Ma l'iniziativa belga e del cantone svizzero non sarà isolata in Europa. A breve, infatti, anche il parlamento francese si appresterà a discutere una misura simile. Nonostante il parere contrario del Consiglio di stato, infatti, Sarkozy non ha alcuna intenzione di abbandonare la sua linea dura contro il burqa, come del resto affermato dal portavoce Luc Chatel lo scorso 22 aprile al termine del consiglio dei ministri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog