Cerca

Il libro che tormenta Obama

La casa editrice promette importanti rivelazioni

Il libro che tormenta Obama
Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama non è riuscito a carpire nessun segreto né ad avere delle anticipazioni. Eppure gli ha permesso di viaggiare sul Air Force One, di pranzare con i suoi collaboratori, e di parlare con i generali dell’esercito. Ma il premio Pulitzer Bob Woodwart, che sta scrivendo un libro sul primo presidente di colore della Casa Bianca, non ha aperto bocca.

Il libro, ancora senza un vero titolo, è stato annunciato dalla casa editrice Simon & Schuster, promette di fornire ai lettori clamorose rivelazioni sui finanziamenti della campagna elettorale di Obama, i giochi di potere all’interno dello staff e informazioni sulla meschina lotta a monte dell'approvazione della nuova legge sulla sanità. Ma non è tutto. Sono previste anche scoop circa la vita privata dei coniugi Obama e, in particolare, sulla presunta scappatella, consumata in un albergo di Washington, del presidente con Vera Baker, l’ex direttrice della raccolta di finanziamenti per l’elezione al Senato.

Il testo è scritto in collaborazione con il collega Carl Bernstein, del Washington Post: colui che fece scoppiare il Watergate e, quindi, cadere dal trono Richard Nixon. Il bestseller, dunque, preoccupa notevolmente l’attuale presidente proprio per via delle elezioni del Mid Term in programma per novembre.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog