Cerca

Usa, allarme bomba a fermata del bus. Liberi gli ostaggi

In una stazione del New Hampshire un uomo minaccia un'esplosione a bordo di un pullman

Usa, allarme bomba a fermata del bus. Liberi gli ostaggi
Ancora un allarme bomba negli Stati Uniti. E a lanciarlo è di nuovo l’emittente Foxnews. Il pericolo però questa volta è reale: in una stazione di autobus del New Hampshire, a bordo di un pullman della Greyhound partito da Bangor, nel Maine, e diretto a New York un uomo minaccia di far esplodere una bomba. I 17 passeggeri tenuti in ostaggio sono stati liberati. La polizia ha circondato la zona ed evacuato la case circostanti e un intero albergo.

Questo pomeriggio un volo dell’Emirates è stato bloccato sulla pista dell’aeroporto di New York per un passeggero sospetto a bordo. L'uomo, dopo essere stato arrestato lunedì notte perché accusato di aver piazzato la bomba a Times Square, è stato inserito nella 'no fly list’. E' riuscito comunque a imbarcarsi, per poi essere bloccato, all’ultimo minuto, dalle autorità. Il volo è il 204 della Emirates diretto a Dubai. L'allarme è rientrato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog