Cerca

GB: Clegg a colloquio con i fedelissimi

Si tenta di decidere le linee guida del partito

GB: Clegg a colloquio con i fedelissimi
È in corso, a Londra, un incontro tra Nick Clegg e i maggiori esponenti dei liberaldemocratici, prima della riunione con tutti i deputati del partito per capire se è possibile una coalizione governativa con i conservatori, guidati da  David Cameron. Al momento appare difficile giungere a una decisione già in giornata o che si possa formare un governo prima della riapertura delle borse di lunedì.

Secondo l'emittente televisiva Bbc, Clegg dovrà affrontare l’opposizione di parte del suo partito di fronte a un accordo con i conservatori. «Lib-Dem e Tories non sono alleati naturali ha detto _ commenta Simon Hughes alto esponente del partito di Clegg _ Tuttavia, i liberaldemocratici devono rispondere in maniera costruttiva e cercare di costruire un accordo, potrà essere una coalizione, potrà essere  qualcosa di meno per affrontare la politica, l’economia, l’ambiente e altre crisi». Ma Hughes non nasconde le difficoltà e sottolinea come i membri del partito vogliono essere certi di non tradire i loro principi.

Questa mattina, il "kingmaker" Clegg ha dichiarato che «il risultato delle elezioni ci dice che i politici hanno il dovere di parlarsi». All’ingresso dell’Associazione dei governi locali (Lga), dove alle 13 ora italiana si terrà anche l’incontro con tutti i deputati, il leader dei Lib-Dems ha aggiunto che «la gente merita un governo stabile ed efficiente. Per questo i liberaldemocratici, nelle prossime ore e giornate, parleranno con gli altri partiti».

Clegg ha però ricordato che ogni decisione sarà presa seguendo le quattro priorità che si sono dati prima di queste elezioni. Linee che, dice, continurà a guidarli: riforma delle tasse, dell’educazione, un nuovo approccio nei confronti dell’economia e una riforma elettorale". I risultati elettorali nel Regno Unito hanno dato vita a un "Hung Parliament", ovvero un "Parlamento Appeso" cioè senza un partito con la maggioranza assoluta. Una situazione che non si verificava dal 1974.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog