Cerca

Nube vulcanica: ancora disagi per i voli

Saranno annullati un migliaio di voli in tutta Europa. Riaprono gli aeroporti inglesi ma chiudono gli scali di Amsterdam e Rotterdam

Nube vulcanica: ancora disagi per i voli
Dopo che nella giornata di ieri, domenica, l'Irlanda e la Gran Bretagna del nord hanno chiuso una decina di scali, questa mattina alle 8 ora italiana, sono stati riaperti.  Tuttavia, come riporta il sito web del Telegraph, la situazione per i viaggiatori resta caotica: sono previsti ritardi negli arrivi e nelle partenze. Stessa situazione in altri aeroporti del Regno Unito.

E mentre la Gran Bretagna riapre i suoi scali, l'Olanda li chiude. Gli aeroporti di Amsterdam-Schiphol e di Rotterdam resteranno chiusi oggi fino alle 13, ora italiana, a causa della concentrazione di ceneri nello spazio aereo dei Paesi Bassi sprigionate dal vulcano islandese ancora in eruzione: lo ha annunciato il servizio per il controllo aereo: «Gli aeroporti di Amsterdam e di Rotterdam-L'Aia saranno chiusi al traffico aereo dalle 6 alle 14, ora locale, a causa di una grande concentrazione di ceneri vulcaniche nello spazio aereo» ha affermato il portavoce Marjolein Wenting. La decisione si basa sulle informazioni dei servizi meteorologici olandesi. Al momento gli altri aeroporti dei Paesi bassi non sono toccati da questo provvedimento.

La Eurocontrol,
l'organizzazione europea per la navigazione aerea, però ha fatto sapere che per oggi saranno annullati circa un migliaio di voli a causa di un nuovo passaggio della nube anche se ritengono dovrebbe disperdersi oggi in giornata. Circa 28mila voli si svolgeranno invece regolarmente oggi.

Secondo una ricerca, però, il problema della cenere causata dall'eruzione del vulcano Eyafjallajokull potrebbe portare a un problema più serio. Pare che posso protrarsi per decenni causando
in continuazione ritardi e cancellazioni di voli. E questo, forse, è solo l'inizio: lo studioso dell'università di Edimburgo, Thor Thordarson, ha affermato che i vulcani islandesi sono entrati in un ciclo in cui stanno per "svegliarsi".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog