Cerca

India, ressa alla stazione: due morti

Le vittime travolte dagli altri passeggeri

India, ressa alla stazione: due morti
Una donna di 35 anni e un bambino di 10 anni sono morti calpestati dai passeggeri sui gradini di una stretta passerella pedonale in una stazione sovraffollata di New Delhi. Il cambio di binario all’ultimo minuto ha scatenato la folla che ha travolto le vittime sui gradini di una stretta passerella pedonale: oltre ai due morti, altre nove persone sono rimaste ferite. La notizia è stata riportata con grande risalto dai quotidiani indiani, che evidenziano l'assoluta inadeguatezza e l'assenza di elementari norme di sicurezza nelle stazioni della capitale indiana che sta spendendo ingenti capitali per ospitare i Giochi del Commonwealth a ottobre.

La tragedia si è consumata ieri pomeriggio nella principale stazione ferroviaria, dove migliaia di passeggeri stavano aspettando un treno diretto nello stato settentrionale del Bihar. Secondo la ricostruzione dei giornali indiani, un annuncio aveva informato all'ultimo momento che il treno sarebbe giunto su un binario diverso da quello previsto. La folla si è quindi accalcata sullo stretto e ripido sovrappasso per raggiungere in tempo il convoglio e assicurarsi un posto a sedere. Nel tumulto generale alcuni passeggeri sono caduti dalle scale, mentre altri hanno continuato a correre verso il binario, travolgendoli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog