Cerca

Baby alpinista scalerà l'Everest

Fino a oggi il più giovane alpinista arrivato sulla vetta tibetana é stato Johnny Collinson di 17 anni

Baby alpinista scalerà l'Everest
Si chiama Jordan Romero ed è un alpinista che domenica andrà alla conquista della vetta più alta del mondo: l'Everest (guarda a gallery). Ma non è un alpinista qualunque: Jordan, infatti, ha solo 13 anni ed è della California. Nell'impresa sarà accompagnato dal padre Paul e da tre Sherpa, abitanti delle montagne del Nepal. Ma il ragazzino ha già potuto dimostrare le sue capacità in questi giorni: è arrivato a toccare gli 8.848 metri in verticale.

Il Team Romero si è lanciato in un'impresa davvero molto complicata perché è partito dal lato di nord est, la via meno usata e tecnicamente più difficile dell amontagna che comincia in Tibet. Michael Bradley, psicologo, ritiene che Jordan sia come «una Ferrari non finita: potenza allo stato puro, ma senza freni, luci o la capacità di mantenere una costante pressione sul pedale» ma c'é anche chi teme gli effetti dell'estrema altezza sul fisico di una persona così giovane.

Jordan è un veterano delle scalate. Se l'Everest andrà in porto, avrà al suo attivo sei tra le vette più alte del mondo: il Kilimanjaro in Africa nel 2006, il Kosciuszko in Australia, l'Elbrus in Europa,  l'Aconcagua in Sud America nel 2007, il Denali in Nord America nel 2008 e Carstensz in Oceania nel 2009.

Fino a oggi il più giovane alpinista arrivato in cima all'Everest é stato Johnny Collinson di 17 anni dello Utah.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • franziscus

    21 Maggio 2010 - 16:04

    prossimamente è previsto che si vada a partorire proprio lassù !

    Report

    Rispondi

blog