Cerca

Scornato nel collo da un toro. Paura nella Corrida di Madrid

Il matador Julio Aparicio se l'è cavata con tanta paura e una mascella distrutta

Scornato nel collo da un toro. Paura nella Corrida di Madrid
Questa volta a vincere sono stati il toro e la paura. Nella sedicesima corrida della «feria» di San Isidro di Madrid (di moda ai tempi di Ernest Hemingway ma ormai sempre meno apprezzata dagli stessi spagnoli), venerdì sera si è registrato un tremendo incidente che stava costando la vita al matador Julio Aparicio, trafitto con tanta violenza dal corno destro del suo avversario taurino da vedersi rompere la mascella in più punti.
Sangue e orrore tra i 20 mila spettatori dell’arena Las Ventas, che hanno pensato al peggio (due sarebbero svenuti in platea). Infatti la scena è stata agghiacciante, con la cornata di “Opíparo”, un toro di 530 chili, che è entrata nel collo del 41enne torero scivolato a terra, sfiorandogli l’aorta prima di spaccargli la mascella, perforargli la lingua e uscirgli dalla bocca.
Dopo i primi soccorsi sulla pista, il torero (già uscito ferito in due precedenti corride nella sua carriera ventennale) è stato trasportato d'urgenza all’ospedale della capitale spagnola dov'è stato sottoposto ad un delicato intervento durato oltre sei ore. Ora è fuori pericolo, cosciente e in condizioni stabili. Del toro vincitore, invece, non se ne sa nulla.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • andrea1966

    24 Maggio 2010 - 13:01

    ANCORA UN VOLTA...IDIOTA!

    Report

    Rispondi

blog