Cerca

Ordigno fuori da teatro in Russia. Quattro morti

Stava per iniziare un concerto di un gruppo ceceno. Possibile la pista terroristica

Ordigno fuori da teatro in Russia. Quattro morti
Un nuovo drammatico gesto terroristico potrebbe aver colpito la Russia e i ceceni. Nella serata di mercoledì, infatti, nella città sud occidentale russa di Stavropol è esploso un ordigno all'ingresso del Palazzo dello sport e della cultura dove stava per iniziare un concerto di un gruppo ceceno.
Secondo le prime stime delle autorità, almeno quattro persone avrebbero perso la vita e sarebbero almeno una ventina i feriti.

La guerra tra i russi e i ceceni, in pratica, dura dal 1991, anno dello scoppio del primo conflitto ceceno. Per quanto ufficialmente la seconda e ultima guerra cecena si sia conclusa nel 2006, sono ancora molti gli atti terroristici che colpiscono ambo le parti. Tra gli atti terroristici tristemente più noti sono quelli registratisi al teatro Dubrovka (23-26 ottobre 2002) e alla scuola dell'Ossezia del Nord di Beslan (1-3 settembre 2004).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog