Cerca

Centrifuga inavvertitamente la sua gatta. Illeso il felino

Succede a Sydney. Kimba si era infilata nella lavatrice. Per lei 30' di lavaggio

Centrifuga inavvertitamente la sua gatta. Illeso il felino
Va bene che il gatto ha sette vite, ma forse la sbadata Lindsay Rogers, proprietaria di una gattina di 4 mesi, ha davvero sfidato un po' troppo la sorte.
 
La donna australiana, infatti, ha inavvertitamente sottoposto il suo animale domestico a un ciclo di 30' in lavatrice, tra i panni e la biancheria sporca..Per fortuna, il lavaggio era ad acqua fredda, così il curioso e giovane felino di nome Kimba se l'è cavata semplicemente con un po' di paura.

Il gattino soriano, infatti, si era infilato furtivo tra la biancheria sporca mentre la donna stava caricando la lavatrice, ovviamente con lo sportello aperto. Per un attimo di distrazione, la signora non si è accorta del veloce blitz del gattino e così ha dato il via al lavaggio.

La sorpresa una mezzoretta dopo, quando la donna ha tolto i panni dalla lavatrice, sentendo appena aperto lo sportello un flebile miagolio provenire dai panni. "Non potevo crederci. Quel lavaggio verso la fine va davvero veloce. Ma Kimba è sopravvissuta", ha detto sollevata la signora Rogers, la quale poi ha portato immediatamente il suo gatto dal veterinario. "Era molto disidratata, spossata, rimaneva sdraiata e non reagiva - ha raccontato la dottoressa Natalie Macdonald -. Le abbiamo prestato le prime cure per farle superare lo shock ipotermico, finchè la gattina non è tornata alla normalità".

L'unico problema sarà stato per i panni, pieni di peli di gatto. Ma siamo sicuri che un altro lavaggio alla signora Rogers non dispiacerà. Questa volta, però, tenendo sotto controllo Kimba.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog