Cerca

Kirghizistan. Il referendum sulla Costituzione si farà il 27 giugno

Nonostante le stragi, il Presidente fissa la data del voto. E risponde no all'Sos russo

Kirghizistan. Il referendum sulla Costituzione si farà il 27 giugno

Le autorità del Kirghizistan hanno confermato il  referendum popolare in merito alla nuova Costituzione previsto per il 27 giugno.

Malgrado le violenze nel Sud del paese che hanno causato circa 170 vittime, il Presidente del Paese, Rosa Otunbaeva, ha comunicato ufficialmente la data fissata per il voto, sebbene alcuni esponenti politici kirghisi avessero manifestato le loro perplessità. Gli spargimenti di sangue hanno creato infatti  un clima di scompiglio e disordine generale, rafforzato anche dalle continue fughe degli ultimi giorni verso i campi profughi dell’Uzbekistan.

Secondo il Capo di Stato però la situazione d'emergenza sembra meno critica e, rispondendo alla precedente rischiesta alla Russia dell'invio di un contingente di pace, ha oggi affermato che la presenza dei pacekeepers nelle zone della crisi non è necessaria.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog