Cerca

Seattle: poliziotto sferra un pugno a ragazza di colore / Guarda il video

La 17enne, insieme alla sua amica, ha attraversato la strada lontano dalle strisce pedonali. L'ufficiale voleva arrestarle

Seattle: poliziotto sferra un pugno a ragazza di colore / Guarda il video
Violenza per le strade di Seattle. Questa volta a farne le spese è una ragazza di colore di soli 17 anni che è stata aggredita con un pugno in faccia da un poliziotto. Il motivo? Aver attraversato, con la sua amica, la strada distrattamente, quello che gli americani chiamano jaywalking, e di aver protestato contro l’azione del poliziotto che voleva arrestarle.

Molti passati incuriositi si avvicinano per vedere cosa sta succedendo, altri riprendono la scena col cellulare e postano il video, amatoriale, su YouTube. E proprio questo porta l’Sdp, Seattle Police Department, ad aprire un’inchiesta sulla vicenda. L’agente, ora, rischia grossi guai con l’accusa di abuso di potere.

La ragazza colpita sta bene: è stata medicata e poi dimessa dall’ospedale. La sua amica, invece comparirà in tribunale per rispondere alle domande sull’accaduto oltre che di attraversamento incauto lontano dalle strisce pedonali. Sono colpevoli anche di resistenza a pubblico ufficiale.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • fonty

    fonty

    18 Giugno 2010 - 22:10

    Beh, se da noi arrestassero tutti quelli che attraversano la strada lontano dalle strisce, sarebbe in prigione più di mezza Italia. Francamente questo mi sembra abbastanza esagerato.

    Report

    Rispondi

  • claudioF

    17 Giugno 2010 - 17:05

    Chi ha scritto questo stralcio di articolo ha distorto la realtà dei fatti. Dalle immagini video possiamo vedere come la ragazza "aggredita" aggredisca per prima il poliziotto aiutando l'amica ad opporre resistenza all'arresto.

    Report

    Rispondi

blog