Cerca

Muore impiccato al cavo dell'Xbox

Tragedia in Gran Bretagna. Callum Stockley è spirato poco prima dell'arrivo in ospedale

Muore impiccato al cavo dell'Xbox
Una tragedia che ha lasciato letteralmente sconvolta e sconcertata tutta la Gran Bretagna. Un bambino inglese, Callum Stockley, è rimasto strangolato da un cavo della sua Xbox.

L'undicenne, secondo le informazioni riportate dalla stampa inglese, era seduto sul letto a castello della sua camera a giocare con la consolle, quando la madre lo ha chiamato dal primo piano dell'abitazione.
Il ragazzino ha spiccato un salto per scendere più velocemente dal letto, ma è rimasto impiccato al filo dell'Xbox, senza riuscire a liberarsi.

Un amico di famiglia della vittima riferisce al quotidiano "Sun" che l'undicenne è rimasto cosciente per alcuni minuti, cercando di divincolarsi dal filo che si era ormai arrotolato al suo collo, senza lasciargli alcuno scampo.

La madre di Callum, vedendo che il bambino tardava a scendere, è salita al piano superiore e, terrorizzata, ha chiamato la squadra dei paramedici.

La vittima è stata trasportata all'ospedale di Coventry, ma è morta poco prima dell'arrivo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog