Cerca

Barcellona, investiti da treno ad alta velocità. 12 morti e 17 feriti

Un gruppo di una trentina di ragazzi ha deciso di non attraversare usufruendo del sottopassaggio. Hanno tra i 16 e i 26 anni

Barcellona, investiti da treno ad alta velocità. 12 morti e 17 feriti
Tragedia alle porte di Barcellona. Poco prima delle 23.30 un treno ad alta velocità ha travolto un gruppo di persone, per lo più giovani, che stavano attraversando i binari nella stazione di Castelldefels Playa: il bilancio è di almeno 12 morti e 17 feriti, di cui tre in gravi condizioni. Sul treno, che proveniva da Alicante e diretto a Barcellona, nessun passeggero è rimasto ferito.

Il gruppo, per lo più ragazzi tra i 16 e i 26 anni, era appena arrivato con un treno locale da Barcellona e ha deciso di attraversare i binari anziché usare il sottopassaggio intasato di gente che si stava dirigendo verso la spiaggia, dove erano in programma concerti e i fuochi d’artificio per la notte di San Giovanni.
Uno dei sopravvissuti ha raccontato che il cavalcavia per l’attraversamento dei binari era chiuso e che il sottopassaggio era pieno di gente. Stando a quanto riferito dalla radio, Renfe, le ferrovie nazionali, ha respinto tali accuse.

Drammatica la scena che si è presentata ai soccorritori, con corpi straziati e fatti a pezzi. Si tratta del più grave incidente ferroviario in Spagna degli ultimi trent'anni dopo quello del giugno 2003 nella località sud-orientale di Chinchilla, quando 19 persone persero la vita e altre 38 rimasero ferite nello scontro fra un treno merci e un passeggeri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog