Cerca

Il figlio di Osama alla Spagna

"Datemi asilo politico"

Il figlio di Osama alla Spagna
iA quel mondo in cui affondano le sue radici non sente di appartenere. Delle sue origini ha paura, non si fida fino in fondo. Tanto da portarlo persino a rinnegare il proprio padre, il terrorista numero uno al mondo. E così ecco che Omar bin Laden, 28 anni, quartogenito di Osama, ha chiesto asilo politico alla Spagna. a dare la notizia è stato il quotidiano spagnolo El Pais secondo il quale il figlio del fondatore di al Qaida avrebbe chiesto aiuto alle autorità spagnole. Secondo la moglie di Omar, la 52enne cittadina britannica Zaina Mohammed al-Sabah, che un tempo si chiamava Jane Felix-Browne, il marito ha chiesto asilo alla Spagna perchè "non si sente sicuro in Egitto nè in nessun altro Paese dell'area".
Il giovane 'pacifista' (come si è sempre definito), che con la moglie, era in transito all'aeroporto di Madrid, proveniente dal cairo e diretto a Casablanca, in Marocco, lo scorso anno aveva chiesto un permesso di soggiorno speciale alla Gran Bretagna, ma gli era stato rifiutato per ragioni di sicurezza.
La Spagna sta valutando se accettare o meno la richiesta dell'erede di bin Laden. La risposta giungerà entro le prossime 72 ore.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog