Cerca

Pletinev, musicista russo, accusato di pedofilia

L'arresto è avvenuto in Thailandia per iolenza carnale su un ragazzo con meno di 15 anni

Pletinev, musicista russo, accusato di pedofilia
Il fondatore dell’Orchestra Nazionale Russa, Michail Vasilievich Pletnev che p anche compositore e direttore dell'Orchestra, è stato arrestato in Thailandia per violenza carnale su un ragazzo con meno 15 anni, un reato che comporta fino a a venti anni di prigione. 

Pletnev è stato arrestato nella località turistica di Pattaya, dopo una soffiata di un thailandese, responsabile di una rete di prostituzione infantile. Secondo la polizia, Pletnev appare insieme a minori in alcune delle fotografie trovate durante le perquisizione nell’abitazione dell’uomo. Il musicista è stato rilasciato dietro il pagamento di una cauzione equivalente a circa 9.300 dollari.

Il musicista dovrà presentarsi alle autorità ogni 12 giorni e non potrà recarsi all’estero senza il permesso del guidice. Pattaya, 150 chilometri a est di Bangkok, è una delle principali destinazioni asiatiche del turismo sessuale, il più popolare in Thailandia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • RANMA

    07 Luglio 2010 - 10:10

    Ai pedofili si dovrebbe applicare la legge di Ammurabi.

    Report

    Rispondi

blog