Cerca

Cuba libererà 52 prigionieri politici

Cinque saranno scarcerati oggi, gli altri 47 nei prossimi quattro mesi

Cuba libererà 52 prigionieri politici
Cuba libererà 52 prigionieri politici. Lo hanno annunciato fonti della Chiesa cattolica precisando che 5 persone verranno rilasciate oggi e 47 nei prossimi tre quattro mesi.  L’attenzione del mondo è tornata a concentrasi su Cuba dopo il sacrificio del dissidente Guillermo Farinas, le cui condizioni dopo 133 giorni di sciopero della fame, sono disperate.

La Chiesa si è impegnata per la liberazione, diventando protagonista della mediazione con il governo di Raul Castro. Il rilascio dei 52 oppositori è stato comunicato nel corso di una riunione tra il presidente, il cardinale Jaime Ortega e il ministro degli Esteri spagnolo Miguel Angel Moratinos.

Durante la sua visita, Moratinos si è incontrato due volte con il ministro degli esteri cubano, Bruno Rodriguez, e con l'arcivescovo dell'Avana proprio per sostenere il dialogo aperto tempo fa tra le autorità cubane e la Chiesa cattolica. "Sono molto soddisfatto per il lavoro che sta portando avanti la Chiesa nel suo dialogo con le autorità. Speriamo, ovviamente, che tale lavoro dia poi risultati", aveva detto Moratinos al termine della riunione con il cardinale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog