Cerca

La Harley Davidson sbarca per la prima volta in India

Aperto il primo centro delle celebri motociclette a Hyderabad. 12 modelli in vendita. E, entro l'anno, nuovi store a Bombay

La Harley Davidson sbarca per la prima volta in India
La celebre motocicletta Harley Davidson, progettata nel 1901, a Milwaukee, quando William Harley, di 21 anni, e Arthur Davidson, di 20, costruirono un prototipo di "bicicletta motorizzata", ha fatto la sua prima apparizione in India.
E' stato infatti aperto il primo ed esclusivo centro di Harley Davidson, a Hyderabad, nella parte Sud del Paese.
Dato il grande successo riscosso dal marchio americano, Anoop Prakash, direttore esecutivo di "Harley Davidson India", spera di dare un felice inizio "a una nuova era della motocicletta".
Ed entro la fine dell'anno l'obiettivo principale che il direttore si è posto è quello di aprire altre concessionarie a Nuova Delhi o a Bombay.

In India il mercato delle moto è diffuso, anche se si tratta soprattutto di vetture di piccole dimensioni ed economiche concepite per "infilarsi" nelle vie intasate delle grandi città.
Sono 12 i modelli di "Harley Davidson" in vendita in India a un prezzo base di 695mila rupie, equivalenti a 11.780 euro, fino ad arrivare a un massimo di 3,5milioni di rupie.
Le motociclette sono fabbricate negli Stati Uniti e vengono poi importate in India, dove i dazi doganali sono onerosi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog