Cerca

Gran Bretagna, niente nuoto durante il Ramadan

I ragazzi islamici potrebbero "bere" l'acqua della piscina interrompendo il digiuno

Gran Bretagna, niente nuoto durante il Ramadan
Un nuovo divieto è in arrivo per gli studenti musulmani delle scuole di Stoke On -Trent City. Si tratta dell'abolizione delle lezioni di nuoto, organizzate per i ragazzi, durante il periodo del Ramadan
La nuova norma è stata messa a punto dalle amministrazioni comunali delle città, basandosi sulle numerose informazioni fornite dal Consigio dei Musulmani della Gran Bretagna.
Attraverso ben 11 pagine dettagliate, le municipalità locali hanno cercato di sensibilizzare al massimo tutte le scuole della città, invitandole caldamente a tenere conto degli obblighi religiosi degli alunni. Il rischio in cui incorrerebbero gli studenti sarebbe infatti quello di interrompere il digiuno obbligatorio, durante il Ramadam, perchè " l'acqua ingoiata dai musulmani, durante il corso in piscina, potrebe inavvertitamente entrare in bocca ai ragazzi" che, bevendola, andrebbero contro gli obblighi religiosi.
E sul manuale, contenente le 11 pagine della normativa, si legge che "Le scuole con un significativo numero di alunni musulmani dovrebbero evitare di programmare lezioni di nuoto durante il Ramadan per rimuovere ogni barriera che impedisca la piena partecipazione ai corsi".
Nella guida, inoltre, si invitano i dirigenti scolastici a sospendere le lezioni di educazione sessuale per non creare frizioni con i genitori dei giovani di fede islamica. Durante il mese di Ramadan per i musulmani è infatti vietato mangiare, bere, fumare o praticare attività sessuali dall'alba al tramonto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • garofgi

    14 Luglio 2010 - 16:04

    Ho pensato si trattasse di una bufala, forse anche a causa del modo sgrammaticato in cui è scritto l'articolo; esempio: l'acqua ingoiata dai musulmani...potrebbe entrare in bocca ai ragazzi..."Ma ho controllato sui media inglesi ed ho scoperto che è vera.

    Report

    Rispondi

  • Chaim

    13 Luglio 2010 - 15:03

    Ma il Consiglio dei Musulmani della Gran Bretagna, e' forse la filiale in inglese di Al Qaeda? L'Inghilterra ora, dopo aver venduto la Jaguar agli Indiani, cosa fa? Si sta facendo mettere sotto i piedi anche dai beduini?

    Report

    Rispondi

  • Chaim

    13 Luglio 2010 - 15:03

    AHAHAHAHAHAHAH Che infelici i musulmani: niente nuoto durante il ramadan, ma in compenso bevono birra e vanno in giro a fare danni... A CASA, SUBITO!!!

    Report

    Rispondi

  • clintock

    13 Luglio 2010 - 12:12

    Amo l'Inghilterra, ma stà veramente allargando le gambe agli islamici e questo non può che essere un brutto segno del suo processo di decadenza.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog