Cerca

La Francia verso il divieto del velo integrale nei luoghi pubblici

L'Assemblea Nazionale ha approvato il progetto di legge presentato, in pirma lettura, dal Ministro della Giustizia. Il testo passa al Senato

La Francia verso il divieto del velo integrale nei luoghi pubblici
Con 335 voti a favore e solo uno contratrio, l’Assemblea Nazionale francese ha approvato oggi, in prima lettura, il progetto di legge per la messa al bando del velo integrale islamico nei luoghi pubblici.
Nel corso del voto all'Assemblea nazionale, il partito della maggioranza di destra, l'Ump, e i centristi, del Nouveau centre, si sono espressi a favore della messa al bando del velo islamico. Oltre ai socialisti, Ps, e ai comunisti, Pcf, non ha partecipato al voto nemmeno il gruppo dei Verdi, che, in un primo tempo aveva annunciato di voler votare contro.
L'unico esponente del partito comunista che ha partecipato alle votazioni è stato Andrè Gerin, il Presidente della commissione di inchiesta sul velo integrale, che si è espresso a favore della norma. Il Senato francese esaminerà il progetto di legge sulla messa al bando del burqa e del niqab dopo la pausa estiva, il prossimo settembre.

Le sanzioni- Il testo votato oggi, presentato dal Ministro della Giustizia, Michele Alliot-Marie, prevede il divieto di indossare il velo integrale in tutti i luoghi pubblici. Mariti o conviventi che obbligano le loro compagne a indossare il velo saranno suscettibili di arresto fino a un massimo di un anno e potrebbero essere condannati a pagare un’ammenda di 15mila euro.



Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ubik

    14 Luglio 2010 - 12:12

    Ma è mai possible che ogni cosa debba essere necessariamente ricondotta alla destra oppure alla sinistra? Che vi hanno combinato in quella testa vuota? Io farei un isola circondata di pescecani in cui confinare tutti i preti, i frati, le suore, tutti gli imam, tutti i rabbini... BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

    Report

    Rispondi

  • degrel0

    14 Luglio 2010 - 12:12

    ...non mi sintonizzo su radio maria visto che non sono cattolico mentre tu mi sembri un pecorone di Radio popolare e dell'Unità!Hai perso l'ennesima occasione per tacere,pisquano!

    Report

    Rispondi

  • gigi il negher

    14 Luglio 2010 - 12:12

    qui si parla di c*****e potete dire qualcosa anche Voi della Lega.

    Report

    Rispondi

  • ubik

    14 Luglio 2010 - 12:12

    Fai una bella cosa sintonizzati su radio maria. Li ti diranno quello che vuoi sentire... :)

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog