Cerca

Tour operator fallisce, 16mila inglesi restano a terra

L'Autorità d'aviazione britannica interviene per far rientrare i turisti da Turchia e Grecia

Tour operator fallisce, 16mila inglesi restano a terra
Il tour operator Goldtrail lascia a terra i turisti britannici. L'attività è fallita e sedicimila vacazieri sono stati "abbandonati" in Grecia e Turchia. "La società ha cessato tutte le attività", ha annunciato laconico l'operatore inglese in una nota che ha fatto infuriare i clienti già in vacanza e precipitare il morale degli inglesi pronti alla partenza.

L’Autorità per l’aviazione civile si è subito mobilitata per il rientro degli inglesi dai due paesi del Mediterraneo.  E, dopo qualche ora di panico, ha sistemato su altri voli i vacanzieri. Tutto risolto per chi proviene dalla Turchia mentre chi torna dalla Grecia probabilmente dovrà modificare le date del viaggio.

Nessuna soluzione invece per chi è rimasto senza vacanza. I biglietti di voli Goldtrail non sono più validi e sarà difficile provvedere alla loro sostituzione a pochi giorni dalla partenza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog