Cerca

Parigi, posta sospetta all'ambasciata americana

Due dipendenti sono stati sottoposti a controlli. Ma la sede diplomatica assicura che la lettera non aveva effetti nocivi

Parigi, posta sospetta all'ambasciata americana
Due dipendenti dell'ambasciata americana a Parigi sono stati ricoverati per sospetto avvelenamento dopo aver aperto la posta. Lo ha riferito la Polizia francese e dopo il panico iniziale la sede diplomatica ha confermato "che una busta sospetta è stata ricevuta oggi. Secondo le abituali procedure di sicurezza, i due dipendenti esposti a questa busta sono stati esaminati dal personale medico e la busta è attualmente in corso di analisi. Secondo i primi risultati dell’indagine, la posta non presentava "alcun pericolo".

Un portavoce dell’ambasciata, Paul Patin, ha precisato poi che i due dipendenti sono di nazionalità francese e che non è stato "evacuato nessuno dell’ambasciata, dove l’attività segue il suo corso normale".

Un’ondata di lettere contaminate con l’antrace provocò cinque morti negli Stati Uniti nel 2001. L’antrace è un batterio che genera una malattia mortale, che si manifesta con gravi infezioni cutanee e insufficienza respiratoria.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog