Cerca

Dubai censura i Blackberry. Manager furiosi

Per ragioni di sicurezza l'Emirato Arabo vieta l'uso degli smartphone anche a stranieri e viaggiatori che affollano l'aeroporto del Paese

Dubai censura i Blackberry. Manager furiosi
Sarà bloccato anche per i turisti stranieri l'utilizzo, negli Emirati Arabi Uniti, dei servizi di posta, messaggistica e navigazione su Internet dei BlackBerry. Ad annunciarlo sono le autorità del Paese.

L'Authority per la regolamentazione delle telecomunicazioni ha infatti comunicato all’"Associated Press" che il divieto dei servizi  forniti dal BlackBerry entrerà ufficialmente in vigore nel mese di ottobre e riguarderà tutti gli utenti all’interno del Paese, compresi gli stranieri che utilizzano servizi di roaming con gli Smartphone.
Il provvedimento renderà, quindi, il servizio BlackBerry inaccessibile a tutti gli uomini d’affari e ai viaggiatori che faranno scalo a Dubai, l’aeroporto più trafficato del Medio Oriente, che vanta un'affluenza media di 100mila passeggeri al giorno.

La decisione è stata presa per ragioni di sicurezza. I dati scambiati dall’apparecchio, aveva già spiegato in un precedente comunicato l'Authority, diventerebbero subito esportabili, non appena gestiti da un'organizzazione commerciale straniera, causando timori "di natura giudiziaria, sociale e di sicurezza nazionale" per gli Emirati Arabi Uniti.



 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Joe1957

    02 Agosto 2010 - 16:04

    ecco il 3° mondo che non si smentisce.... mai ... ma quando ci facciamo l'auto elettrica e 100 centrali nucleari in Europa ?

    Report

    Rispondi

blog