Cerca

Israele: è morto l'ex Premier Sharon. Ma il Paese smentisce la notizia

L'annuncio del decesso è stato annunciato dalla tv iraniana al- Alam. Secondo l'emittente il Governo ha deciso di tacere "in attesa di un momento politico più opportuno"

Israele: è morto l'ex Premier Sharon. Ma il Paese smentisce la notizia
L'ex Premier israeliano, Ariel Sharon, che non ha mai ripreso conoscenza dalla grave emorragia cerebrale che lo ha colpito il 4 gennaio 2006, sarebbe morto oggi. La notizia è stata annunciata dalla tv iraniana "al-Alam", ma non troverebbe conferme dalle fonti israeliane.

Secondo l'emittente, che trasmette da Teheran, "è spirato oggi l'ex Primo Ministro dell'entità israeliana, meglio noto come il criminale di Sabra e Shatila". Sharon sarebbe morto all'ospedale di Sheba. "I membri del Governo israeliano sono stati informati- hanno dichiarato alla tv iraniana - ma hanno deciso di non comunicare la notizia in attesa di un momento politico più opportuno". E, dello stesso parere sarebbero altri siti informativi iraniani, tra cui "'Tabanak.ir", che hanno scritto: "La situazione delicata che sta attraversando Israele a livello internazionale ha spinto i membri del suo Governo a rimandare l'annuncio della morte di Sharon, in particolare alla luce di quanto accaduto ieri al confine con il Libano, situazione di debolezza per l'entità israeliana".

Il portavoce del "Chaim Sheba Medical Center" di Tel Hashomer ha invece negato le informazioni circolate in merito alla morte dell'ex Primo Ministro israeliano, ricoverato in stato di coma. "Le condizioni dell'ex Premier- ha aggiunto- non si sono modificate da quando ha perso conoscenza in seguito a una grave emorragia cerebrale".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog