Cerca

Orrore a Edimburgo: 3 bimbi italo americani uccisi a coltellate

I sospetti ricadono sulla madre che si è gettata dal balcone dopo l'episodio

Orrore a Edimburgo: 3 bimbi italo americani uccisi a coltellate
Giornata di orrore a Edimburgo. Tre bambini italoamericani sono stati uccisi a coltellate probabilmente dalla madre. I corpi senza vita dei tre piccoli, due gemelli di 8 anni e la sorella di 5, sono stati ritrovati nella loro abitazione completamente invasa dalle fiamme. La presunta assassina, Theresa Riggi, si sarebbe poi gettata dal balcone ed è ora ricoverata nel reparto di terapia intensiva. La Polizia non ha ancora potuto interrogare la 46enne né comprendere le motivazioni del gesto. Un solo testimone ha riferito di aver sentito la donna urlare: "I miei figli... I miei figli". E poi il salto nel vuoto.  

Le forze dell'ordine hanno confermato che è in corso un'indagine criminale. La donna avrebbe alle spalle un divorzio piuttosto problematico e viveva con i figli nell'appartamento di Edimburgo, da poco più di un mese, dopo essere fuggita con loro da Skene. L'11 luglio il padre ne aveva denunciato la scomparsa e due giorni dopo un tribunale aveva emesso un ordine contro l'espatrio dei bambini. Il 21 luglio madre e figli erano stati localizzati ad Edimburgo. Ma poi il 3 agosto la Riggi non si è presentata in tribunale per la causa di divorzio e il giudice ha emesso un ordine per la ricerca dei quattro e ha stabilito inoltre che i bambini venissero affidati agli assistenti sociali. A 24 ore dall'ordine del giudice, la tragedia.

Il marito, Pasquale Riggi, un dipendente della Shell trasferito dagli Usa in Scozia, è subito stato avvertito della tragedia e dovrà collaborare alle indagini. "È distrutto ma mantiene il controllo, ha detto il sovrintendente Allan Jones - capisce di essere in possesso di molte delle informazioni di cui abbiamo bisogno. Siamo consci del trauma che sta affrontando".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Al-dente

    08 Agosto 2010 - 11:11

    Potrebbe essere stata la mdre seppure la cosa mi sembra troppo complessa e di una ferocia e decisione poco credibile in una donna. Altre ipotesi possibili sono solo il marito per motivi ignoti o qualche islamico che sapendo d'avere a che fare con americani può aver ucciso i bambini e "suicidato" la madre. La risposta può darla solo la donna se sopravvive. Certo che è strano che urlava "i miei figli! i miei figli!" se fosse stata lei, salvo pazzia temporanea.

    Report

    Rispondi

  • claudioF

    05 Agosto 2010 - 17:05

    Li ha uccisi e poi ha dato alle fiamme la casa per occultare l'omicidio

    Report

    Rispondi

blog