Cerca

Mosca: allarme bomba al World Trade Center

La Polizia ha ricevuto una telefonata anonima che annunciava la presenza di un ordigno. Gli uffici sono stati evacuati

Mosca: allarme bomba al World Trade Center
Sono stati evacuati a Mosca gli uffici del World Trade Center, situato lungo la Moscova, a poche centinaia di metri dalla Casa Bianca, sede del Governo russo, a seguito di una telefonata anonima, ricevuta dalla Polizia di Mosca, che annunciava la presenza di un ordigno.
A riferire la notizia è l'agenzia "Interfax" che ha citato una fonte ufficiale di Polizia.

Gli agenti sono immediatamente accorsi sul posto, insieme alle unità cinofile, per ispezionare da cima a fondo il complesso che comprende anche il vicino hotel Mezhdunarodni, sede di congressi internazionali.
Nella capitale sono state prontamente rafforzate le misure di sicurezza, soprattutto dopo i due attentati, messi a segno nella giornata di ieri nell'Ossezia del Nord- due agenti morti e tre feriti- e a Piatigorsk, nella regione meridionale di Stavaprol- una trentina di feriti.
Il sistema di sorveglianza è stato notevolmente incrementato anche nella metro, nelle stazioni ferroviarie e sui mezzi pubblici.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Viking

    19 Agosto 2010 - 08:08

    Strano che Mosca renda pubbliche notizie come queste visto che è solita mantenere per sè e lavarsi i panni sporchi in casa. Comunque è proprio vero che ormai in nessun luogo sulla Terra ci si può sentire al sicuro.

    Report

    Rispondi

blog