Cerca

La Francia espellerà i ladri e i mendicanti stranieri

Dopo lo smantellamento dei campi rom e le restizioni per gli immigrati, Parigi annuncia nuove misure per la sicurezza

La Francia espellerà i ladri e i mendicanti stranieri
Dopo l'annunciato smantellamento dei campi rom bulgari e romeni e il giro di vite sui diritti degli immigrati irregolari, l'amministrazione francese torna a occuparsi di sicurezza ed espulsioni. Nel mirino finiscono anche i ladri e i mendicanti stranieri "aggressivi". Lo ha annunciato il ministro dell’Immigrazione Eric Besson: "Dobbiamo allargare le possibilità per emettere un ordine di espulsione (per le persone) che pongono una minaccia all’ordine pubblico con furti ripetuti e per coloro che chiedono l’elemosina in modo aggressivo". Per facilitare l’adozione di queste misure Besson presenterà due emendamenti alla nuova legge sull'immigrazione che sarà presentata al Parlamento alla fine di settembre.

Come annunciato da Nicolas Sarkozy il testo mira a  ridurre i benefici per gli immigrati irregolari, revocare la cittadinanza ai criminali "stranieri" e smantellare i campi rom. In un lungo intervento in occasione della presentazione del nuovo prefetto di Isère,
a Grenoble, il presidente francese aveva annunciato pugno duro anche contro i cittadini francesi di origine straniera che creano scompiglio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • routier

    09 Settembre 2010 - 23:11

    Finalmente un politico con gli zebedei. W la Francia e lunga vita (politica) al suo presidente. E in Italia...?

    Report

    Rispondi

  • ercole.bravi

    31 Agosto 2010 - 11:11

    certo che se fosse stato attuato, non discusso, ma fatto un provvedimento simile in Italia, ci sarebbe stata la sollevazione di benpensanti e "amanti del popolo dei più eccetera eccetera..."! se da un certo punto di vista il comportamento del presidente Sarkò colpisce, da un certo altro punto di vista, lascia tupefatti per la risolutezza. Speriamo che non sia per coprire i cattivi presagi delle innumerevoli fesserie fatte, dalle prove di nepotismo con il figlio, alle bustarelle prese, alle sce(m)ate di gelosia sul set per via di una moglie che si merita (la puzza sotto il naso e l'alterigia che profonde a piene mani è tipicamente francese), e che con questa prova di forza voglia far sapere o credere alla base che lo elesse che è ancora lui il capo. Fuori dai denti ha fatto bene, di zingari che ipocritamente fan quello che gli pare, ne abbiamo talmente tanti anche noi che una convivenza è quasi impossibile....ma con i prezzi che la nuova alitalia attua sarà difficile rimpatriarli!

    Report

    Rispondi

  • nicola.guastamacchiatin.it

    30 Agosto 2010 - 23:11

    Penso che sarebbe utile un tale provvedimento anche in Italia diventata terra di questuanti e ladri di ogni genere. Pensate, per chi9 nonlo sapesse, che certe bande importano dai Paesi dell'est deglki andikappati e poi li posteggia in posti chiave per chiedere l'elemosina. Questo lo fanno anche con i bimbi che sono presi in affitto.Facciamola finita con questi soggetti che non vogliono integrarsi ijn nessun modo.

    Report

    Rispondi

blog