Cerca

Turista italiano ucciso in Venezuela

Emiliano Astore freddato con due colpi d'arma da fuoco sulla sua barca ormeggiata sull’isola di Margarita

Turista italiano ucciso in Venezuela
È stato ritrovato senza vita sulla sua barca ormeggiata nel porto di Punta de Piedra Emiliano Astore, un turista italiano ucciso con due colpi di pistola sull’isola di Margarita, in Venezuela.

Agguato – Secondo quanto riferito dal sito della "Voce d’Italia", Il cadavere di Emiliano Astore è stato trovato domenica sulla barca di sua proprietà "Yuncano Miami". L'identificazione è avvenuta solo attraverso i documenti, perchè il volto era poco riconoscibile sia per il colpo d’arma da fuoco, sia per il fatto che il corpo era rimasto per due giorni al sole.

Indagini – Impossibile al momento chiarire il movente che ha motivato questo brutale omicidio. Attualmente sta indagando la polizia venezuelana, la quale però non ha ancora chiarito quali siano le piste su cui si sta muovendo.
La famiglia di Astore, contattata immediatamente dal consolato e dall’ambasciata italiana a Caracas, si sta recando in Venezuela proprio in queste ore. I familiari sono attesi in sudamerica nelle prime ore del mattino (ora locale) per effettuare il riconoscimento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • EMILIANO_NEL_CUORE

    01 Settembre 2010 - 00:12

    Era il tuo sogno quella barca, la cosa a cui tenevi di più, oltre alla tua famiglia, ed è proprio li che ti hanno addormentato. Ti ricorderemo sempre "Mimi".

    Report

    Rispondi

blog