Cerca

Messico, attaccato un bar. 8 morti

Sono state lanciate delle Molotov. Secondo le prime testimonianze sarebbero stati 6 uomini a lanciare le bombe

Messico, attaccato un bar. 8 morti
Otto persone sono morte, come confermato anche dal procuratore di Quintana Roo Francisco Alor Quezada, per un attacco a un bar nella famosa località turistica messicana di Cancun. Quattro delel vittime erano donne. A dare la notizia è stata la Polizia. L’attacco è avvenuto all’alba contro la stazione balneare situata nella zona est est della città. Contro il locale sono state lanciate delle Molotov.

Secondo le prime testimonianze, sei uomini a bordo di un veicolo hanno lanciato le bottiglie Molotov contro il bar. Ma per i proprietari non è la prima volta: avevano a più riprese denunciato tentativi di estorsioni da parte del cartello della droga degli Zetas.

Le autorità hanno attribuito proprio a questa gang, i cui membri spesso sono ex militari di gruppi speciali, il massacro di 72 emigrati clandestini scoperto in una fossa comune vicino a San Fernando al confine con gli Stati Uniti. La potente banda di narcotrafficanti, negli ultimi mesi, ha intensificato la sua sfida con le autorità attraverso una serie di attentati, anche con esplosivi, sequestri di poliziotti e forse anche con l’uccisione di un sindaco.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog