Cerca

Sarkozy vittima del "Google bombing"

La pagina Facebook del presidente francese è in testa ai risultati di ricerca dell'espressione "trou du cul"

 Sarkozy vittima del "Google bombing"
Il presidente francese Nicolas Sarkozy è vittima del "Google bombing". Dopo George W. Bush, Tony Blair e Silvio Berlusconi, anche l'inquilino dell'Eliseo subisce un "bombardamento" sul motore di ricerca: cercando sul portale l’espressione "trou du cul" ("stronzo") appare come primo risultato la pagina Facebook di Sarkò. Colpa degli hacker che hanno sfruttato l’algoritmo PageRank utilizzato da Google, che attribuisce rilavanza a una pagina in rapporto a quanti link verso di essa si trovano all’interno di altri siti web.

I precedenti - Così in Inghilterra il nome di Blair fu collegato alla parola "bugiardo", l’ex presidente Bush a "miserabile fallimento" e il premier Berlusconi a "fallimento". I francesi inoltre ricordano ancora la schermata che appariva dopo la ricerca delle "French military victories" (vittorie militari francesi, ndr): una pagina con la scritta "Google cannot find any French military victories, did you mean French military defeats?" (Google non riesce a trovare nessuna vittoria militare francese, intendevi dire sconfitte militari francesi?).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ubik

    06 Settembre 2010 - 17:05

    ho scritto "trou du cul" su google ma escono una serie di articoli come questo. Non esce la pagina fb di sarkozy.

    Report

    Rispondi

blog