Cerca

Aumentano le vittime del "balconing"

Un 25enne inglese in vacanza a Mallorca è morto nel tentativo di saltare da un balcone all'altro

Aumentano le vittime del "balconing"

Il "balconing" continua a fare vittime. Quest'anno l'insensato salto del balcone ha già ucciso cinque giovani delle Baleari e, all'alba di ieri, un 25enne inglese è morto schiantandosi al suolo  dopo un volo dal quinto piano di un albergo di El Toro, a Calvià. Secondo il quotidiano Diario de Mallorca, alcuni passanti hanno trovato il corpo del giovane a terra, mentre sul balcone i suoi amici "continuavano a ballare" e sembravano non essersi accorti di nulla.

Il fenomeno del "balconing", diffuso a Ibiza e Maiorca, inizia a preoccupare seriamente le autorità delle Baleari. Diversi giovani turisti, spagnoli o stranieri, dopo una notte di alcool e droga, si lanciano per gioco dai balconi degli alberghi cercando di atterrare su un altro balcone o di tuffarsi in una piscina. Molti finiscono in ospedale, ma per alcuni non c'è nulla da fare.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Frusciao

    14 Settembre 2010 - 02:02

    Cioè le mamme dovrebbero lasciare "respirare" i propri figli facendoli lanciare dal balcone o farsi fuoco al braccio come quei cretini di Pesaro?!?! Tu li lasci respirare ma poi ci pensano loro a smettere di respirare! per fortuna che non sei mio padre altrimenti non sarei stato quì a scrivere, sarei già seppellito da anni! Poi... Noi che ci siamo sposati e messi la testa apposto a suon di bollette abbiamo perso?!?! Prima che finiscono nel lavoro precario o bollette da pagare?!?!? TU ci sei finito in quel modo, INCAPACE! Questo è quello che diresti ai tuoi figli? Questa è la speranza che dai a loro? Ti sarai fermato solo a vedere l'Italia forse... il mondo è ENORME e di opportunità è pieno! BASTA SAPER FAR FUNZIONARE LA MATERIA GRIGIA CHE TU NON HAI! FALLITO!

    Report

    Rispondi

  • franziscus

    07 Settembre 2010 - 13:01

    se non ci sono pestilenze, guerre o carestie si fa del male da sola. Perchè queste cose non avvengono nelle altre parti del mondo dove queste piaghe ancora ci sono ?

    Report

    Rispondi

  • Joe1957

    07 Settembre 2010 - 10:10

    noi truccavamo i motorini ma ha suon di sequestri abbiamo perso, poi facevamo i giri in moto con il vento nei capelli ma a suon di sequestri abbiamo perso, allora ci siamo messi a discuetere di tutto fino a notte fonda un pò alticci ma a suon di multe abbiamo perso, e allora cambio e ci siamo sposati e messa la testa a posto ma a suon di bollette abbiamo perso.... e adesso a questi giovani? gli sequestriamo tutti i balconi o gli lasciamo spazio , prima che anche loro finiscano tritati nel quotidiano sopravvivere tra lavoro precario e bollette da pagare ? Mamme, se davvero volete bene ai vostri figli, lasciateli respirare, si, si faranno male qualche volta, ma avranno vissuto....

    Report

    Rispondi

  • kat

    07 Settembre 2010 - 09:09

    cosa hanno in testa questi ragazzi?? mio dio perdere la vita cosi è davvero da stupidi.

    Report

    Rispondi

blog