Cerca

Blair annulla la presentazione del suo libro di memorie

Dopo il recente lancio di uova e scarpe, l'ex primo ministro britannico "non vuole creare problemi al pubblico e alla polizia"

Blair annulla la presentazione del suo libro di memorie
Blair non ci sta. Dopo la "pioggia" di uova e scarpe con cui è stato accolto a Dublino sabato scorso, l’ex primo ministro inglese oggi ha annullato la presentazione del suo libro di memorie “A journey” (“Un viaggio”) in programma per mercoledì  alla libreria Waterstone di Londra. “Non voglio creare problemi al pubblico e alla polizia per quella che, alla fine, è solo la presentazione di un libro” ha dichiarato. "So che la polizia metropolitana farà come sempre un superbo lavoro in caso di un eventuale contestazione ma non voglio imporle ulteriori tensioni”.

L’opera, pubblicata il primo settembre, è già un successo editoriale ma ha riacceso le polemiche contro le scelte di governo del politico. Nella biografia, infatti, Tony Blair difende le sue decisioni, compresa quella di invadere l’Iraq nel 2003 e l'argomento non è andato giù a molti, soprattutto tra i pacifisti.

La libreria ha annunciato che un numero limitato di copie autografate sarà comunque disponibile nel negozio di Piccadilly dalle 9 di domani.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • S.Winston

    07 Settembre 2010 - 10:10

    che ha fra le mani dei diari.....là non si vogliono far spendere soldi ai contribuenti, qui si spendono per scortare un senatore mafioso....noi si che abbiamo senso dello stato!votiamolo pure!

    Report

    Rispondi

  • petergreci

    06 Settembre 2010 - 20:08

    RESPONSABILE DELLA MORTE DI CIVILI IRACHENI NELLA GUERRA CONTRO LO STATO IRACHENO. CONFLITTO MILITARE ORDITO AL SOLO SCOPO DI ELIMINARE IL CAPO DI QUELLO STATO SGRADITO A POTENZE OCCIDENTALI.

    Report

    Rispondi

blog