Cerca

Pakistan, ordigno contro un minibus. 10 morti

Secondo le autorità locali la bomba è stata fatta detonare a distanza

Pakistan, ordigno contro un minibus. 10 morti
Almeno dieci persone sono rimaste uccise nell'attentato di questa mattina. Stavano viaggiando su un pulmino che è stato investito da un'esplosione di un ordigno piazzato lungo la strada.

L'attentato è avvenuto nella regione tribale di Kurram, al confine con l'Afghanistan. Secondo le autorità locali, la bomba è stata fatta detonare a distanza al passaggio del veicolo.

Intanto sei ribelli islamisti sono stati uccisi da razzi lanciati da droni americani nella zona tribale del nordovest del Pakistan, sempre vicino alla frontiera afghana: "Due droni americani hanno sparato tre missili. Abbiamo appreso che sei insorti sono stati uccisi", ha dichiarato un responsabile pachistano della sicurezza a Peshawar.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog