Cerca

Bethany Storro, risolto il giallo dell'acido in faccia

La 28enne ha confessato di aver fatto tutto da sola. Ora gli investigatori stanno cercando di capire il motivo di quel gesto

Bethany Storro, risolto il giallo dell'acido in faccia
Bethany Storro, con la sua storia aveva commosso non solo gli Stati Uniti: ha coinvolto tutto il mondo. Un anno fa, circa, aveva raccontato di essere stata aggredita da una donna, in strada mentre camminava. Questa le aveva lanciato dell’acido, contenuto in una tazza, in faccia. E le avrebbe urlato: “Ehi, bella donna, vuoi assaggiare un po' di questo?...".

Poi la sensazione di solitudine, disperazione e tristezza oltre al timore di un viso che le sarebbe rimasto sfigurato per sempre.  Insomma: un racconto davvero commovente dal finale però ancora più triste. Bethany infatti ha confessato di aver fatto tutto da sola, forse non riusciva più a reggere il peso della bugia. Dunque non ci sarebbe stata nessuna donna ad aggredirla: i danni se li è provocati lei da sola.

La confessione ha lasciato di gesso gli investigatori che per più di un anno hanno seguito il caso dando la caccia a una donna fantasma. Del tutto incomprensibili i motivi che hanno spinto la 28enne a sfigurarsi e poi inventare questa storia. Adesso le attenzioni degli agenti sono sulla stessa Storro e sulle sue condizioni di salute mentale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog