Cerca

A letto con 13 ragazzi per la tesi di laurea

L'americana Karen Owen valuta le prestazioni sessuali dei colleghi a loro insaputa. Ma lo studio finisce sul web

A letto con 13 ragazzi per la tesi di laurea
Ha già fatto il giro del mondo l'originale e audace tesina di una studentessa americana della Duke University. Per amore dello studio, Karen Owen ha valutato le prestazioni sessuali di tredici atleti dei team universitari. Poi ha spedito il file in Power Point a due amici. Doveva essere una goliardata tra pochi intimi, ma nel giro di qualche giorno il lavoro della 22enne è finito su blog, tv e giornali americani ed esteri. Con tanto di considerazioni critiche sui partner sessuali utilizzati come cavie umane, a loro insaputa.

La Fuck List - così è stata soprannominata la tesina - è composta da 42 pagine che analizzano il sesso da un punto di vista scientifico: i ragazzi  vengono definiti e catalogati (impropriamente) come "volontari", il rapporto è una "raccolta dati" e le prestazioni giudicate con un voto da 1 a 10.

Molti i parametri di giudizio
: l'attraenza fisica; le misure del pene; il talento a letto; il maschilismo; la capacità di intrattenimento; l'atleticità. A questi si aggiungono alcuni fattori di bonus come l'accento e la volgarità. Il tutto corredato con immagini.

I "volontari" hanno protestato. Ma ormai il danno è fatto. E Karen non può far altro che chiedere pubblicamente scusa: "Mi dispiace. Con il cuore in mano. Non ho mai avuto l'intenzione di ferire le persone citate nel mio lavoro".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • tizziocaio

    09 Ottobre 2010 - 15:03

    Anche io devo fare una ricerca!!!! di mercato!!!!!!!!! per conto dell'universira' di !?!?!?!?!?! e come "ricercatore" attendo collaboratrici donne dai18 ai 60 anni per lo studio della diversita' comportamentale sessuale della donna in rapporto all'eta'. Cosa dobbiamo inventarci noi uomini per poter !?!?!?!?!?!. Per le donne cambia, a loro basta una giustificazione!.

    Report

    Rispondi

  • Joe1957

    09 Ottobre 2010 - 13:01

    che dire, complimenti ad una che ha sudato sui "libri" e fatto i compiti a casa.

    Report

    Rispondi

  • lone-wolf

    09 Ottobre 2010 - 09:09

    .. e se fosse stato un uomo ad andare a letto con 13 ragazzi, avrebbe avuto i titoli per diventare ministro dei tuoi compagni... (e un po' di cocaina sul comodino, magari aiuta pure un po')

    Report

    Rispondi

  • matteo.vocale

    09 Ottobre 2010 - 06:06

    é molto probabile che l'universitaria in questione continuerà a fare "test" sessuali per tutta la vita!.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog