Cerca

Afghanistan, strage di bambini: 13 morti

Due attentati uccidono soprattutto minori. Wikileaks, il sito dei dossier top secret sulla guerra, attaccato dagli hacker

Afghanistan, strage di bambini: 13 morti
Ancora stragi di bambini in Afghanistan: due episodi hanno avuto come incolpevoli protagonisti dei minori. Nel primo i talebani hanno organizzato un attentato a un convoglio militare, ma hanno colpito un autobus che viaggiava tra Nimruz a Herat. Sul mezzo viaggiavano i partecipanti a una festa di nozze, e sono morti cinque bambini (oltre a cinque donne e tre uomini), come riferito dal capo della polizia di Nimruz, Abdul Jabar Pordeli. Ci sarebbero anche dieci feriti. Nella stessa città, nel sud ovest dell'Afghanistan, uno scuolabus è saltato in arua a causa di un altro attentato: ci sono nove morti, di cui otto bambini.

Intanto, su Twitter è stato reso noto che Wikileaks, il sito che in passato ha pubblicato migliaia di documenti top secret sulla guerra Usa all'Afghanistan, è stato attaccato dagli hacker. Lo hanno scritto in un tweet i gestori del sito guidato da Julian Assange. Al momento il sito risulta "in manutenzione".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • bluesky

    22 Ottobre 2010 - 16:04

    ----- .....dal capo della polizia di Nimruz, Abdul Jabar Pordeli. ------ Chissa' se le notizie del capo della polizia sono attendibili. I Talib ( Talibani) non commetterebbero questi sciempi contro se stessi, non sara' per caso l'ennesima copertura per rendere gli insorgenti (talibs) degli orchi e mettere il mondo occidentale contro un popolo che combatte contro l'invasione straniera? In fondo i talibs conoscono il terreno, la popolazione e tutti i suoi movimenti, per questo mi chiedo del perche' ucciderebbero bambini, se l'Islam stesso lo vieta? Sorry, la notizia delle uccisioni sara' vera, ma puntare il dito indice sugli insorgenti suona alquanto vuota e falsa.

    Report

    Rispondi

  • pinet47

    22 Ottobre 2010 - 08:08

    Quando muoiono dei civili per mano delle forze nato tutti imedia sinistri levano gli scudi e inorridiscono. Quando lo fanno i talebani (che è prassi) zitti come topi o addirittura cercano di dare la colpa agli altri! Che schifo!!

    Report

    Rispondi

blog