Cerca

Sabotò paracadute della rivale in amore, donna condannata

Belgio, 30 anni di carcere per insegnante: la vittima aveva avuto storia col suo fidanzato

Sabotò paracadute della rivale in amore, donna condannata
Colpevole di aver sabotato il paracadute della rivale in amore, causandone il decesso. Una insegnante belga di 26 anni, Els Clottemans, è stata così condannata a 30 anni di carcere. Il tribunale di Tongeren, nell'est del Paese, ha stabilito la pena per la donna solo un giorno dopo aver deciso per la condanna in seguito al particolare omicidio, avvenuto nel 2006. La vicenda aveva appassionato tutto il Belgio, e aveva avuto anche un'eco mediatica internazionale. La Clottemans potrà ottenere la libertà condizionata dopo aver scontato un terzo della pena. L'accusa aveva chiesto una condanna all'ergastolo.

La donna - appassionata di questo sport estremo - aveva sabotato l'attrezzatura del paracadute di proprietà della sua ex amica Els Van Doren, 37 anni, che aveva avuto una storia con il suo fidanzato. La Van Doren era dunque precipitata da un'altezza di oltre 4000 metri senza che il suo paracadute si aprisse.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog