Cerca

Rom, da Parigi un milione di euro per reinserirsi nei Paesi d'origine

Iniziativa del ministro dell'immigrazione: "Vogliamo creare attività e impieghi, presto un partenariato con Romania"

Rom, da Parigi un milione di euro per reinserirsi nei Paesi d'origine
Un milione di euro per aiutare i rom a reinserirsi nel loro Paese d'origine: è questo il piano approvato oggi dal ministro dell'immigrazione francese Eric Besson, e annunciato in un comunicato stampa. Secondo Besson, il programma sarà lanciato l'anno prossimo "senza attendere" l'applicazione del piano dell'Europa "per accrescere il consumo di fondi strutturali degli Stati membri a profitto di una integrazione dei Rom". Grazie all'incentivo, scrive il Ministro di Parigi, si potrà "proporre ai Rom in situazione irregolare che sono stati rimpatriati un vero e proprio accompagnamento al reinserimento nel loro paese d'origine grazie alla creazione di attività e impieghi".
Besson ha anche annunciato l'intenzione di chiedere al direttore generale dell'Ufficio francese dell'immigrazione e dell'integrazione di organizzare nelle prossime settimane una missione a Bucarest per "finalizzare un partenariato con le autorità romene". Il problema dei rom è particolarmente sentito anche in Francia, da decenni alle prese con l'integrazione delle minoranze. Da gennaio a oggi sono circa 8.600 i cittadini rom espulsi dal territorio francese.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog