Cerca

Atene: esploso pacco bomba nell'ambasciata russa

E' già il terzo solo questa mattina. Ieri ne erano stati trovati altri quattro. Fortunatamente nella sede di Mosca non ci sono stati feriti

0
Atene: esploso pacco bomba nell'ambasciata russa
Un altro pacco bomba è esploso pochi istanti fa nell'ambasciata russa di Atene. Fortunatamente, non ci sono né morti né feriti gravi.

Mattinata di paura ad Atene.
Un pacco bomba è stato ritrovato all'esterno del Parlamento greco ed è stato fatto brillare dagli artificieri. Inoltre, un'esplosione si è verificata nell'ambasciata della Svizzera e, secondo quanto riferisce la polizia della Capitale greca, colpi d'arma da fuoco sono stati sparati contro una pattuglia degli agenti in un quartiere periferico della città. Stando alle prime notizie in merito, in particolare, l'esplosione nella sede diplomatica svizzera - originata da una bomba di piccole dimensioni - non avrebbe provocato nè feriti nè vittime. "Non ci sono state - aggiungono gli agenti - telefonate di avvertimento".

Nella giornata di lunedì, inoltre, un pacco bomba era esploso negli uffici di un corriere espresso di Atene. A riporatare ferite è stata solo un'impiegata, e fortunatamente le sue condizioni non sono gravi. Erano stati ritrovati altri tre pacchi bomba, e già arrestati i due presunti assemblatori. La polizia però, non ha reso pubbliche le identità di questi, ma ha fatto sapere che probabilmente i pacchi erano indirizzati alle ambasciate di Messico e Olanda.

Sarkozy - Il terzo pacco però, secondo le parole di un funzionario della polizia greca rilasciate all'agenzia Reuters, sarebbe stato addirittura per il presidente francese Nicolas Sarkozy. Infine, la polizia ellenica fa sapere che tende a escludere un coivolgimento di Al Qaeda sulla vicenda. I due arrestati sarebbero infatti, vicino all'estrema sinistra greca.  








Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media